Archivo delle Categorie: Brevetti e invenzioni

L’oggetto della tutela del know-how in Italia

secret-3037639_1280

In Italia, il segreto industriale è disciplinato dall’art. 98 del Codice della Proprietà Industriale (CPI). In particolare, tale norma prevede la tutela delle informazioni aziendali e delle esperienze tecnico-industriali, comprese quelle commerciali, soggette al legittimo controllo del detentore. L’art. 98 del CPI non menziona quindi espressamente il know-how. Tuttavia quest’ultimo, secondo la giurisprudenza italiana, può […]

Brevetti essenziali: la Comunicazione della Commissione Europea sui SEP

I SEP (Standard Essential Patents) sono brevetti che hanno la particolarità di tutelare uno specifico aspetto di uno standard tecnico e di essere essenziali per l’applicazione della norma tecnica stabilita da un organismo di normalizzazione. Ne consegue che, se il SEP è davvero tale e quindi essenziale per l’applicazione dello standard (ma sul punto torneremo […]

Know-how, un patrimonio da valorizzare

secret-3037639_1280

Da oggi inizia il nostro viaggio alla scoperta del know-how in cinque puntate. Il 2018 sarà un anno importante per la difesa dei segreti aziendali: l’Italia dovrà infatti adeguarsi alla direttiva 2016/943. E le imprese avranno un valore in più nei loro portafogli aziendali.

I rapporti tra know-how e brevetto

secret-3037639_1280

L’invenzione non brevettata, ad esempio per carenza dei necessari requisiti (il cd. non brevettabile) ovvero per scelta dell’impresa, può essere tutelata “in regime di segreto”, ossia come know-how.  Quest’ultimo copre quindi anche il non brevettato e non soltanto il non brevettabile.   Spetta allora all’imprenditore scegliere se proteggere la propria invenzione con un brevetto oppure […]

  • Gli altri canali