Fondo Europeo per le PMI: 20 milioni di euro per tutelare la proprietà intellettuale  

All’interno dell’iniziativa Ideas Powered for Business si inserisce il programma “SME Fund”, un fondo di 20 milioni di euro, cofinanziato dalla Commissione europea e dall’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO), che prevede sovvenzioni per le piccole e medie imprese interessate a tutelare i diritti di proprietà intellettuale a livello nazionale ed europeo.

Il fondo prevede sostegni finanziari sotto forma di rimborsi parziali per due tipi di servizi:

  • Servizio 1: rimborso del 75% dei costi di pre-diagnosi della proprietà intellettuale (IP scan). I servizi di pre-diagnosi della proprietà intellettuale sono disponibili solo attraverso gli uffici di PI nazionali e regionali dell’UE partecipanti. Al momento l’ufficio di PI dell’Italianon fornisce il servizio, ma a questo elenco è possibile consultare i paesi aderenti.
  • Servizio 2: rimborso del 50% delle tasse di base per le domande di marchio e di disegno o modello a livello nazionale, regionale (Benelux) e dell’UE.

Il voucher può avere un valore massimo di 1.500 Euro. Si può presentare una sola domanda per uno dei due servizi oppure per entrambi, ma sempre con un rimborso massimo di 1.500 euro per PMI richiedente.

Per quanto riguarda il servizio 2, non c’è un limite rispetto al numero di diritti di PI (marchi e/o disegni e modelli) che la PMI può richiedere, ma sarà rimborsato il 50 % delle tasse di base fino a un massimo di 1.500 euro.

I voucher saranno assegnati a coloro che per primi ne faranno richiesta.

Possono fare domande le Piccole e Medie Imprese con sede in uno dei 27 paesi membri dell’Europa durante cinque finestre temporali nel corso dell’anno 2021.

Il 31 gennaio si è chiusa la prima finestra per la presentazione delle domande, ma le prossime quattro finestre disponibili per presentare domanda sono:

  • 1° marzo 2021 – 31 marzo 2021:
  • 1° maggio 2021 – 31 maggio 2021
  • 1° luglio 2021 – 31 luglio 2021
  • 1° settembre 2021 – 31 settembre 2021

La procedura di richiesta del voucher si articola in 3 step:

  1. Una volta letto l’invito a presentare proposte e verificati i requisiti per poter accedere sul sito dell’iniziativa, la PMI compila e invia il modulo di domanda online con la documentazione richiesta. La PMI riceverà un’e-mail di conferma della ricezione della domanda. In caso di esito positivo, riceverai una decisione di sovvenzione firmata dall’Ufficio, che dovrà essere conservata.
  2. La PMI può procedere con la domanda per il servizio e con il pagamento entro 30 giorni dalla ricezione della decisione di sovvenzione.
  3. Una volta pagati i servizi, la PMI può presentare la domanda di rimborso mediante il link riportato nella decisione di sovvenzione ricevuta. Riceverà in seguito un’e-mail di conferma della ricezione della domanda di pagamento. Dopo l’approvazione delle informazioni e della documentazione trasmesse, il pagamento sarà effettuato entro un mese e i beneficiari ne saranno informati via e-mail.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito dell’EUIPO al link: https://euipo.europa.eu/ohimportal/it/grants-sme-fund#step_1