Nuova sentenza per il marchio “Buddha Bar”: la nullità del marchio non è rilevabile d’ufficio

Ancora una sentenza sulla vicenda del marchio “Buddha Bar”. Come forse alcuni ricorderanno, il celebre marchio è già stato oggetto di un procedimento innanzi al Tribunale ed alla Corte di Appello di Milano, conclusasi con la sentenza n. 1277/2016 della Corte di Cassazione con la quale è stata confermata la nullità in Italia del marchio […]

Telemarketing: più facile bloccarlo con il “nuovo” Registro Pubblico delle Opposizioni

Il marketing telefonico, per la sua portata altamente invasiva della sfera di riservatezza dei consumatori, continua ad essere oggetto di particolare attenzione da parte del Garante privacy, che lo ha inserito all’interno del nuovo piano ispettivo per il primo semestre del 2018, approvato all’inizio del mese di febbraio. Sono infatti sempre più numerose le segnalazioni […]

Nullo il marchio spagnolo «La Mafia»

Con sentenza del 15 marzo 2018, il Tribunale dell’Unione Europea  respingeva il ricorso promosso da La Mafia Franchises, SL e confermava la nullità del marchio dell’Unione Europea «La Mafia se sienta a la mesa» n. 5510921 registrato per le classi 25, 35 e 43 in quanto contrario all’ordine pubblico. Il 23 luglio 2015 la Repubblica Italiana […]

Tutela delle opere dell’ingegno: la Cassazione ricapitola i principi guida nel giudizio di plagio

La Corte di Cassazione, con sentenza dello scorso 26 gennaio 2018, n. 2039 è tornata a pronunciarsi in materia di diritto d’autore e plagio di opere d’arte, al termine di una controversia instaurata dagli aventi causa del pittore Emilio Vedova, noto esponente della corrente pittorico-artistica della cd. “arte informale”. La controversia in oggetto verteva sulla […]

  • Gli altri canali